Coronavirus, l’Aarhus porta tifosi allo stadio con Zoom

Tutti allo stadio con Zoom è questa la scelta dell’Aarhus, club danese di Superligaen, la prima divisione della nazione scandinava. In Danimarca il calcio prova a ripartire senza tifosi ma il club della penisola dello Jutland ha trovato un modo per non negare ai propri tifosi di stare vicino il più possibile alla propria squadra del cuore. La scelta è semplice e geniale al tempo stesso. Collocando schermi all’interno dello stadio Atletion verranno ricreate delle tribune virtuali per accedere alle quali sarà sufficiente un biglietto gratuito. Ci saranno 22 diverse sezioni dello stadio tra cui scegliere, proprio come in uno stadio di calcio normale.

I fan possono scegliere anche una sezione per le sfide fuori casa mentre il titolare dell’abbonamento con l’Aarhus può scegliere la sua solita sezione in cui può sperimentare la partita con i suoi compagni.

“In altre parole, ti siedi con le persone a cui tieni, appena fuori casa e in un ambiente sano”, come riporta sportpaper.it. E allo stesso tempo i giocatori potranno vedere, e anche sentire, il sostegno dei loro tifosi da casa. “La nuova grande iniziativa digitale che richiede non meno di 23 uomini per partecipano alla sfida, è stata sviluppata negli ultimi mesi in collaborazione con gli esperti della tecnologia di Zoom”. Che si stia aprendo una nuova tendenza per fare tifo?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *