Juventus-Fiorentina: i bianconeri si caricano dopo il loro trionfo

Da “obbiettivo raggiunto” a “era il nostro dovere” fino a “tutti a Roma”: attraverso esclamazioni diverse, ognuno si è scatenato a modo suo

Ognuno ha esultato a modo suo: c’è chi si è esaltato per la conquista della finale di Coppa Italia, programmata per l’11 maggio all’Olimpico, c’è chi già l’ha eticchettata come supersfida con in nerazzurri. A cominciare dai goleador, che hanno abbattuto la Fiorentina nel ritorno della semifinale, come Bernardeschi e Danilo, che ringrazia Cuadrado per l’assist, visto che a lui è poi bastato un facile appoggio in rete: ha esultato, esclamando che la finale è stata raggiunta, hanno fatto il loro dovere, grazie a Panita per l’assist, ora vanno a prendersela. Il colombiano ha risposto che l’11 maggio dovranno fare di tutto per raggiungere l’obbiettivo.

Se ti piacciono le scommesse sportive, ti consigliamo di vistare il sito di https://www.sportaza.info

L’esultanza di Vlahovic

Dusan Vlahovic già lancia la sfida ai nerazzurri, con la finale alle porte dell’11 maggio, con la Juventus che si presenterà da campione in carica. Conquistata la finalissima battendo la Fiorentina, ha esclamato che la vittoria è cucita sul petto, la portano nel cuore e con orgoglio tornano a giocare. 

Bonucci e Chiellini

Leonardo Bonucci, su Instagram ha scritto che l’obbiettivo finale è stato raggiunto! Un esultanza sincera, dopo i due trionfi ottenuti contro la Fiorentina in semifinale. Giorgio Chiellini ha commentato anche lui che si va avanti così, dopo quest’altra grande vittoria; lui stesso punta ad alzare al cielo la sesta Coppa Italia bianconero. Guardare le partite online è diventato molto semplice: ecco quali canali sfruttare e come guardare le partite su smartphone o tablet. 

Perin, il protagonista della gara

E poi c’è l’esultanza social di Perin: tutti a Roma! Ottimo protagonista della gara, corredato dai cuori bianconeri. Supportato dal terzo portiere, Pinsoglio, che mai fa mancare il suo entusiasmo ai tifosi e al gruppo, con immancabile foto di abbraccio collettivo.

Juve: la quindicesima occasione per la Coppa Italia

Grande finale di Coppa Italia per la Juve. Contro i nerazzurri, l’11 maggio. Altra vittoria per i bianconeri in tre gare stagionali contro la Fiorentina: nelle gare precedenti, la squadra di Allegri aveva vinto per 1-0, sta sera è passata con 2-0. I goli firmati da: Bernardeschi e Danilo. Vlahovic c’era, Dybala in panchina. L’arresa di Milenkovic della Fiorentina, causa una sindrome gastrointestinale; al suo posto c’era Quarta. Allegri ha rinunciato inizialmente anche a Cuadrado, dando spazio a Bernardeschi sulla destra come quarto di centrocampo, con Danilo. La Fiorentina ha cominciato la partita a testa bassa, con Perin impegnato in un salvataggio su un colpo di testa di quarto. Una Juve che fatica nella fase offensiva; che poi si riprende con Dybala per Morata. Italiano ed Allegri non si sono risparmiati di certo nei cambi; Danilo segna nuovamente al ’94. La Juve ha l’occasione di poter conquistare la sua quindicesima Coppa Italia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.