Quali segni zodiacali sono più portati per il calcio?

Diventare una star del calcio è uno dei sogni più ricorrenti dei bambini.

Tuttavia, solo pochi riescono a realizzare questa fantasia di giocare in campo a livello professionale.

Alcuni di essi vanno pazzi per il pallone, amano il calcio sopra ogni cosa. Potrebbero essere in ritardo ad una festa o ad un evento importante solo per seguire una semifinale di Coppa.

5 sono i segni dello zodiaco che venerano il calcio. Per loro questo sport determina gran parte del loro umore e scandisce le loro giornate: Bilancia, Toro, Gemelli, Cancro e Capricorno,

I punti di forza del segno zodiacale della Bilancia sono sicuramente l’organizzazione, l’equilibrio e la versatilità: doti ideali per potersi adattare a tutti i loro programmi al calendario del calcio. Non perderebbero mai una partita di Champions League o Coppa Uefa.

E durante la Coppa del Mondo? Dimenticati di loro.

In una squadra di calcio i Bilancia sono i cervelli pensanti del gruppo.

A volte pensano troppo. Sono ragazzi gentili, che non sempre amano imporre il loro modo di pensare.

Di solito sono giocatori di grande talento a cui però non piace essere la figura dominante della squadra. A causa delle loro spiccate capacità, questo potrebbe essere di intralcio

Molte volte non credono in loro stessi e nelle proprie abilità nel gioco del calcio, ma quando superano questa iniziale mancanza di fiducia possono diventare un vero punto di riferimento per la squadra.

Famosi calciatori Bilancia: Pelé, Ozil, Ibrahimovic.

 

Toro

Chi è del segno del Toro diventa fan di un club in ogni campionato, è fan di ognuno di loro e non vuole perdere nulla. Sono così fan del calcio che se i pianeti si allineano e tutte le loro squadre vincono, sono i più felici del mondo.

Nella squadra sono coraggiosi e spesso non misurano le conseguenze delle loro azioni. Sono il tipo di giocatori che escono a cercare il colpo di testa senza curarsi di chi hanno intorno, se ci sono troppi difensori o se riescono a connettersi ai compagni. Il Toro non pensa prima di agire.

Sono bravissimi in centrocampo e in difesa. Perfetti in finale, ma non sempre nelle partite di campionato.

Eppure quella stessa veemenza nel loro modo di giocare a volte può riversarsi sui suoi stessi compagni di squadra. Urlano più forte per l’errore altrui, e possono cercare di porvi rimedio con rabbia. Il loro obiettivo più grande, tuttavia, è sempre la vittoria.

Famosi calciatori Toro: Dani Alves, Cesc Fabregas, Pirlo

 

Gemelli

Per loro, il calcio è un modo per scaricare i loro sentimenti. Poter insultare un arbitro, applaudire un giocatore e cantare le canzoni della sua squadra sono la sua vera passione.

I Gemelli amano l’atmosfera dello stadio più che guardare il calcio in televisione.

I Gemelli sono quelli che trasformano il calcio in poesia.

Hanno le qualità degli allenatori in campo e il dono della parola per convincere gli altri sulla via da seguire. Molte volte hanno ragione perché capiscono molto bene come funziona il gioco.

Tuttavia, la loro mancanza di coerenza li perseguita. Sebbene il loro arrivo alla meta sia relativo, sono gli artefici delle commedie.

Il ruolo ideale del Gemelli è quella di centrocampista misto, che collega la difesa con l’obiettivo rivale. Quel costante oscillare rende meno possibile per loro annoiarsi e abbandonare la squadra.

Famosi calciatori Gemelli: Sergio “El” Kun Aguero, Pastore, Gerard.

 

Cancro

Se un Cancro propone qualcosa, lo ottiene.

A livello calcistico, molti dei suoi maggiori esponenti provengono dal Cancro.

Solo per citarne alcuni: Lionel Messi, Nery Pumpido, Hugo Sánchez, Patrick Kluivert, Alfredo Di Stéfano, Zinedine Zidane, Sergio Busquets, Raúl e Juan Román Riquelme sono nati sotto l’aura del Cancro.

Queste persone vivono e muoiono per far rotolare la palla sul manto verde.

Il Cancro è il tipico giocatore che, anche se ha le carte in regola per giocare al top, trova qualche intoppo che non glie lo consente.

I Cancro hanno un carattere irruento e se non si realizza l’azione vincente smettono di giocare immediatamente.

A volte amano il gioco di squadra, a volte il contrario.

Ma quel giorno in cui un Cancro è forma, possono accadere cose sorprendenti.

La sua posizione perfetta è quella di un’ala, piazzata sulle fasce, con molta libertà di gioco.

 

Capricorno

Il Capricorno è l’amico ideale con cui vedere una partita: sa come si chiamano tutti i suoi giocatori preferiti e anche quelli della squadra rivale.

Non solo, sa anche da quale squadra proviene ogni calciatore che si aggiunge al gruppo nel corso della stagione.

Durante i Mondiali sa a quale club appartiene il giocatore di ogni squadra, e può facilmente prevedere chi sarà la rivelazione del torneo.

I Capricorno sono molto ambiziosi e possono, se lo desiderano, allenarsi in modo quasi militare, per raggiungere i loro obiettivi.

Quando è in ottima forma, i nati in questo segno hanno una prestanza fisica straordinaria.

Questo impegno in campo li rende leader determinati e instancabili.

Non hanno molta tecnica, e la apprendono con fatica.

Sanno distinguere tra il tempo del lavoro e il tempo del gioco.

Famosi calciatori Capricorno: Gattuso, Guardiola, David Silva

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *