Come modernizzare un ambiente grazie alla luce

Il ruolo della luce nell’arredare un ambiente

La luce in ambito domestico o commerciale non ha solamente uno scopo funzionale ma anche estetico. Non per niente intervenendo sulle nostre fonti di luce possiamo cambiare totalmente l’aspetto di una stanza, aggiungendo maggiore personalità ed eleganza.

Se anche noi siamo stanchi della monotonia degli ambienti e vogliamo cambiare il look delle nostre stanze, possiamo intervenire sulle sorgenti di luce senza dover spendere un patrimonio. Vediamo alcune idee che possiamo mettere in pratica.

Sfruttare le strisce led

Le strisce led, conosciute anche come strip led, sono una soluzione pratica, funzionale ed estremamente versatile. Questo per via delle loro dimensioni ridotte che consentono di installarle praticamente dappertutto: sotto le mensole, sotto i pensili o al loro interno, dietro al televisore, etc.

Sono anche molto belle e caratterizzanti le cornici led in gesso, perfette per creare un’illuminazione perimetrale sfruttando sempre le strisce led.

Aggiungere qualche punto luce

Non abbiamo idea di quanto possa cambiare l’aspetto di una stanza aggiungendo semplicemente qualche punto luce in più. Può trattarsi di una lampada da terra, qualche applique, delle lampade a led o dei faretti al led inseriti in una nicchia, etc.

Utilizzare delle luci dimmerabili o RGB

Il fatto che una stessa fonte di luce possa modificarsi in base al momento della giornata o alla situazione particolare può giocare a nostro vantaggio. Pensiamo infatti ad una luce dimmerabile, che ci lascia la libertà di modificare l’intensità della luce e di passare da una più intensa e luminosa ad una più tenue e rilassante.

La tecnologia RGB è un’altra caratteristiche di alcune lampade o strisce led. Grazie ad essa potremo dare vita a numerosi giochi di luce o semplicemente impostare un colore di luce diverso. Un effetto esclusivo decisamente a basso costo.

Effetto Wall Wash

Che dire dell’effetto Wall Wash? Si tratta di una cascata di luce che scende lungo la parete e che sfrutta la luce di riflesso creata da un profilo in gesso. Un effetto che conferirà eleganza e carattere agli interni e che difficilmente lascerà i nostri ospiti indifferenti.

Installare dei tagli di luce

All’interno di una struttura in cartongesso potremo inserire dei profili in alluminio da incasso contenenti delle strisce led, per dare vita a dei tagli di luce davvero suggestivi. La luce viene sprigionata in tutta la sua bellezza direttamente dalla superficie, rendendo la parete una piccola opera d’arte.

Qualche ultimo consiglio

Se abbiamo un vecchio lampadario dal taglio un po’ datato, sostituiamolo con uno più minimal e moderno oppure, se abbiamo intenzione di osare, con un lampadario d’autore dalla forma unica ed accattivante.

Ricordiamo infine che le luci dovrebbero avere la giusta temperatura in base alla stanza. Gli ambienti che richiedono una maggiore attività, come la cucina o lo studio, richiedono una luce neutra o fredda, cosa che aiuterà la concentrazione. Le zone notte o il salotto possono essere illuminate da una luce calda, sulla tonalità giallo-arancione, che ha un effetto più rilassante sugli occhi e predispone meglio al riposo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *