Fantacalcio: cos’è e come funziona?

Fantacalcio: immergersi in una passione!

Il calcio è la vostra passione? Quando seguite le partite proprio non ce la face a stare zitti, ma sentite il bisogno di commentare ogni singola azione o le scelte dell’allenatore?

Beh, esiste un modo che permette a chiunque di vivere in maniera meno passiva il proprio sport preferito, ma di immergersi totalmente in esso e di vivere ogni giornata di campionato con un tocco di adrenalina in più. Questo è possibile grazie al Fantacalcio!

Ma che cos’è in pratica e come funziona? Si tratta di un gioco che si può svolgere tra appassionati di calcio, che mette in mostra le abilità di ognuno nel creare e schierare una formazione virtuale di calciatori che giocano in un campionato o in una lega.

Si diventa, per così dire, proprietari ed allenatori di una vera e propria squadra virtuale. In base all’andamento di ogni singola giornata, ogni giocatore schierato porta un punteggio diverso. Vince chi, alla fine del campionato o della competizione, vanta il punteggio più alto.

Ma andiamo per ordine. Quali sono i passi da seguire per iniziare?

Come si svolge

In primo luogo bisogna trovare degli amici che amano questo sport. Di solito, il numero minimo dev’essere di 8 persone. Ognuno dovrà quindi procedere nel creare la sua squadra virtuale. Come si fa?

Bisogna stabilire il modo in cui avverrà il mercato. Si svolgerà un mercato libero, in cui tutti i giocatori possono essere acquistati da chiunque ( nel limite del proprio budget ), oppure un asta.

Quest’ultimo è il mercato che più ci piace perché un giocatore può essere di proprietà di un solo partecipante, quello cioè che è disposto a sborsare più fantamilioni per lui. Questa parte di preparazione è una delle più agguerrite, perché mette in risalto tutte le vostre capacità di creare una squadra che porterà risultati, sapendo di non avere un budget illimitato.

Questo infatti si stabilisce all’inizio e dev’essere uguale per tutti. Di solito, la rosa di ogni squadra virtuale consta di 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.

Create le squadre, i partecipanti stabiliscono un giorno ed un ora entro cui in cui comunicare la formazione che scenderà in campo, seguendo uno dei moduli più classici: 4-4-2, 3-4-3, 4-3-1, etc.

Al termine della giornata, si fanno i calcoli. Fattori quali presenza in campo, voto dato al giocatore, gol o assist, aggiungono un punteggio diverso al giocatore. Altri fattori sanciscono invece delle penalità, dei punti che si vanno pertanto a detrarre dal punteggio totale della squadra, e sono: ammonizione, espulsione, rigore sbagliato, autorete.

Stabilire un sito comune da cui prendere queste statistiche si rivela fondamentale. FantaMaster è uno dei siti leader sul fantacalcio, contente notizie sempre aggiornate che ci permetteranno ogni volta di fare le scelte migliori per schierare la nostra squadra.

Per quanto si tratti di un gioco virtuale, gli appassionati di fantacalcio sono tantissimi, grazie alla sua capacità di trasformare ogni amante del calcio in uno stratega di questo sport.

Se non l’hai ancora fatto, prova anche tu l’emozione di guidare al successo la tua squadra!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *