Stagione di Serie C 2019/2020: sospensione e promozioni in B

La Stagione di Serie C 2019 e 2020 viene definitivamente sospesa, la decisione è stata raggiunta con accordo tra i club di Lega Pro al Consiglio Federale. In preparazione, di un’edizione futura fuori dalla crisi vengono congelate le classifiche e le promozioni in B di Monza, Vicenza e Reggina. Anche Carpi verrà promossa come quarta squadra in B per effetto della migliore media a punti ponderata. Supera pertanto Reggio Audace e Bari.

Francesco Girelli, ha prevalso il merito sportivo

Francesco Ghirelli, presidente della Serie C ha commentato in un’intervista l’Assemblea di Lega Pro. Il merito e la responsabilità sono stati il centro di tutto l’incontro e le decisioni prese.

Su Tuttomercatoweb il presidente racconta “la cosa che mi preme sottolineare è il senso di grande responsabilità e di rispetto per le posizioni di ognuno che si è vissuto. Tutte e sessanta le società erano presenti in videoconferenza e ha regnato la sensibilità e l’attenzione“.

 

Dopo aver elencato le decisioni prese nei giorni precedenti questa importante assemblea, Ghirelli ha commentato la promozione del Carpi e la situazione delle altre squadre prossime nella B.

 

Alla fine – spiega il presidente – ha prevalso la scelta di puntare sul merito sportivo, ovvero su quel meccanismo che in tutti questi anni abbiamo utilizzato per dirimere situazioni del genere. Non nego però che c’è stato anche un numero ampio di consensi per fare un tentativo di effettuazione dei playoff e una parte di astenuti“.

La preoccuazione di Christian Brocchi, allenatore del Monza

Le dichiarazioni del Ministro Spadafora oggi sono state molto deludenti per la Serie C e minori, è ufficiale che i protocolli sono stati messi a punto dalla Federcalcio e da Comitato Tecnico Scientifico in primis per la ripresa degli allenamenti, in secondo luogo per l’eventuale conclusione della stagione.

 

Purtroppo però ha spiegato che “non sarà possibile applicare lo stesso protocollo di Serie A e Serie B ad altre associazioni minori e dilettantistiche, per cui il protocollo sarà diverso“. I costi sono molto alti e non si riesce ad attivare per tutto il calcio, la Serie C, D e squadre minori dovranno finanziarsi da soli test e tamponi.

 

L’allenatore del Monza, giorni fa aveva previsto tante cose per la Serie C. Vincenzo Spadafora aveva chiarito di volersi impegnare per migliorare la situazione di tutti i club, tutelando la salute dei calciatori, dello staff tecnico e i loro stipendi.

 

Christian Brocchi su Sky Sport ha dichiarato: “la nostra categoria è molto a rischio,, la serie C non ha gli introiti della Serie A, è capitanata da 60 persone che mettono soldi di tasca propria grazie all’amore per squadre e città. Per far sì che si giochi le richieste sono molto difficili e onerose, l’unica speranza è che si possa tornare a giocare presto“.

Serie C e betting sportivo, le piattaforme che offrono i playoff

Anche per la Serie C è possibile piazzare scommesse, individuali o a sistema. Le prime piattaforme dove trovare gli eventi streaming sono quelli approvati dall’AAMS, quindi Sisal, Snai, Eurobet e Bwin. Per la serie C, sezioni live e streaming spesso sono offerti con degli eventi dedicati, payut elevati e quote a bonus promozionali.

In questi mesi, le maggiori piattaforme di betting sportivo stanno incentivando alcune competizioni internazionali, ad esempio il calcio bielorusso e asiatico. Molte versiono VR League con live di breve termine, anche fino a 15/20 minuti.

In questi giorni, potete trovare diverse promozioni collegate a Betrally Sport, non sappiamo ancora se verranno inserite le possibili partite della Bundesliga che ripartirà il 16 maggio o della Premier League. Nel caso visitate questo link promozionale: Librabet Bonus Scommesse

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *